SAI SE I TUOI FIGLI HANNO APERTO PROFILI SOCIAL A TUA INSAPUTA, SCARICATO APP APPARENTEMENTE INNOCUE, COME LE UTILIZZANO E PERCHÈ?

SAI COSA SONO CYBERBULLISMO; REVENGE PORN; SEXTORTION; SEXTING E GROOMING?
SAI SE I TUOI FIGLI NE SONO PROTAGONISTI, VITTIME O SE MAGARI HANNO ANCHE SOLO ASSISTITO AD UNO DI QUESTI COMPORTAMENTI DANNOSI?

SEI CONSAPEVOLE DI QUALI SIANO LE RESPONSABILITÀ (ANCHE PENALI) CHE RICADONO SUI GENITORI (IN RIFERIMENTO AI MINORI) RISPETTO A QUESTI COMPORTAMENTI?

CONTRIBUISCI ANCHE TU, COME GENITORE, A CREARE L’IDENTITÀ DIGITALE DI TUO FIGLIO?

SEI A CONOSCENZA DI COSA GUARDA TUO FIGLIO IN INTERNET, DOVE NAVIGA?
QUANTE ORE TRASCORRE ON LINE?

QUAL È IL L’APPROCCIO CORRETTO AD INTERNET, AL WEB, AI SOCIAL NETWORK ED A QUALUNQUE TIPO DI PIATTAFORMA DI CONDIVISIONE (COMPRESE PLAY STATION, XBOX, ECC)?

Da un’indagine svolta da Save The Children è emerso che molte ragazze (in giovanissima età) si sono iscritte in modo autonomo su Instagram, WhatsApp, Tik Tok, Tinder, This Crush, Tellonym, ed altri social all’insaputa dei genitori falsificando l’età ove necessario.

È emerso inoltre che le ragazze condividono maggiormente, rispetto ai ragazzi, foto e video personali. Il fatto grave è che non si rendono conto della pericolosità di inviare e/o ricevere messaggi con riferimenti sessuali, lo ritengono un comportamento diffuso tra gli amici e pertanto privo di pericolosità.

Il cyberbullismo, ad esempio, ha effetti molto gravi nel tempo su vittime, carnefici ed anche verso chi solo assiste.
Questi alcuni esempi:

  • Improvviso e drastico mutamento dell’umore in negativo
  • Attacchi di panico
  • Rinuncia alla vita sociale
  • Abbandono della scuola
  • In alcuni casi auto-reclusione
  • Depressione
  • Autolesionismo
  • Nei casi più gravi: estremi gesti quali tentato suicidio oppure un suicidio che tragicamente riesce.

Le tecniche di intervento che si sono rivelate più efficaci nelle scuole sono quelle che lavorano sull’intera classe senza operare forti distinzioni di ruolo, mentre in famiglia è di fondamentale importanza formare ed informare i genitori.

La conoscenza è sempre la miglior difesa, in particolare quando parliamo di “minori”, ma anche per gli adulti, LA CONOSCENZA È POTERE!

Se desideri informarti come genitore o anche solo capire come poter proteggere bambini, adolescenti e preadolescenti, partecipa al webinar promosso dall’Associazione Fuori Limite il giorno 15 Giugno 2021.
Una specialista Responsabile della Protezione Dati Personali (Data Protection Officer), attraverso suggerimenti e proposte, guiderà e consiglierà i genitori rispetto al miglior utilizzo di internet, web e social network.

Per info e adesioni scrivici a zoom@fuorilimite.it