Il teatro. Una danza esotica che ci ricorda Shahrazad e le storie della mille e una notte.
La spettacolare, al tempo stesso semplice, coreografia della danza argentina per eccellenza, il tango, Il Golf. Il Burraco.

E la bravura di donne, solo donne: donne Fuori Limite.
Ingredienti che messi assieme hanno costruito e realizzato spettacoli e giochi per divertire ma, soprattutto, per far capire.
La diversità ci accomuna e nella diversità pensiamo si possa molto, si possa arrivare lontani, oltre ogni limite immaginato, Fuori Limite appunto. Da parte della nostra associazione Viviautismo Onlus vogliamo dirvi molti grazie.

Un grazie per aver divertito e, contemporaneamente, averci dato una grande possibilita’: quella di far conoscere che cos’è la diversità Per averci permesso di dire che la diversità è un dono per tutti perché aiuta ad avere prospettive diverse.
Un grazie per aver coinvolto tutti noi in un gioco che è stato molto più’ di un insegnamento. Un grazie per aver raccolto fondi per la nostra causa, per la nostra associazione Viviautismo Onlus. Con i fondi raccolti nello spettacolo teatrale che ha visto il meritatissimo “sold out”, nella gara di Burraco e di Golf (quest’ultima organizzata al Golf Club Ca’ Nave di Martellago) e donati alla nostra associazione noi riusciremo a fare molte attività.
Innanzitutto saremo in grado di assicurare ai ragazzi affetti dalla sindrome autistica le terapie di cui hanno assoluto bisogno.
Con queste terapie riusciremo ad accompagnare bambini piccolissimi verso l’autonomia. Una piccola goccia che però riempie un mare di solidarietà di cui ‘Fuori Limite è stata artefice assoluta.
Riusciremo anche a contribuire alla realizzazione dei centri estivi per i ragazzi in cura presso l’associazione. I momenti ludici per i bambini e i ragazzi autistici sono molto importanti.

In quei momento si realizza la massima apertura. Come per tutti i normodotati, giocare rappresenta il momento dell’apprendimento. Per i ragazzi autistici giocare e divertirsi significa apprendere, attivare funzioni diversamente impossibili da raggiungere.
Per far questo, però, bisogna insegnare loro a giocare, far comprendere il senso di regole e comportamenti. In una semplice parola li accompagniamo verso l’autonomia. Tutto questo lo riusciremo a fare anche grazie alla Vostra donazione.
Vorremmo ci fossero sempre 10, 100, 1000 Fuori Limite, con le loro donne e iniziative.
Un Grazie ancora ad Elisabetta Grandi e a tutte le donne di “Fuori Limite”

Padova 18 marzo 2016
Presidente – Flavio Baretta
Vice Presidente – Dario Chiarin

Scarica PDF dell’articolo PerfuoriLimite

L’Associazione ViviAutismo Onlus
Via Perù, 2 – 35127 Padova
Tel. 049 8900698
E-mail info@viviautismo.org
Web www.viviautismo.org
C. Fisc. 92214060284