PROGETTO LABORATORIO NONNI

Responsabile Laura Piacentini

Laura Piacentini

Fra le varie attività organizzate da Fuori Limite al fine di raccogliere fondi da devolvere ai nostri progetti di beneficienza abbiamo il piacere di raccontare un’attività che è rivolta ai nostri nonni che noi abbiamo chiamato Laboratorio Nonni.

Laura Piacentini, responsabile dei progetti “Laboratori e animazione in strutture per Anziani”, con altre volontarie socie di Fuori Limite ha curato dal 2018, all’interno della struttura Residenza Anni Azzurri di Favaro Veneto,  un Laboratorio per la creazione di alcuni oggetti che hanno visto il coinvolgimento, per le attività più semplici, degli ospiti.

Così Laura raccolta il suo ingresso e coinvolgimento nel progetto:
“Faccio parte da parecchi anni dell’Associazione Fuori Limite. Su invito della nostra Presidente, ho voluto mettere a disposizione  la mia esperienza di volontariato svolta presso l’Istituto San Luigi Orione di Trebaseleghe, nel progetto “ Laboratorio Nonni”.
Abbiamo pertanto creato un  piccolo gruppo speciale che con le proprie idee è riuscito a realizzare dei mercatini sia Natalizi che Pasquali assieme agli ospiti della Residenza Anni Azzurri di Favaro Veneto.
Lo scopo essenziale è quello di portare entusiasmo, interesse e affetto a tutti coloro che vivono lontano dalle proprie famiglie  attraverso un coinvolgimento diretto.
Con il contributo e la presenza di altre socie abbiamo allietato le giornate dei Nonni proponendo loro di realizzare piccoli oggetti semplici che poi sarebbero sati proposti nel mercatino organizzato in occasione del Natale o della Pasqua. La gioia e l’attesa del nostro arrivo che abbiamo letto in questi anni nei volti degli ospiti delle residenze ci ha spinto a non mollare e offrire la nostra presenza.
Per le nonne poter riprendere a sferruzzare e cucire era un ritorno alla vita nelle loro case, sapere che il ricavato della proposta degli oggetti nei mercatini poteva contribuire alla raccolta di fondi per bambini che potrebbero essere stati i loro nipoti, il loro stimolo e la loro gioia.
Un grande dimostrazione di affetto e solidarietà “I nonni aiutavano a raccogliere fondi per i bimbi.”
Tutto ciò che viene offerto in questi mercatini va a poi a sostegno di progetti di beneficienza che si rinnovano ogni anno e che costituiscono la nostra mission.”
Anche se in questo periodo non è possibile realizzare tutto ciò non ci siamo persi d’animo e attendiamo con nuove idee la possibilità di ritornare a varcare le soglie delle residenze.
Oltre a questo mi occupo della Tesoreria di Fuori Limite.”

I mercatini per la raccolta fondi di beneficienza

Tale attività si è conclusa con un Mercatino di Pasqua e il Mercatino di Natale che hanno permesso ai familiari degli ospiti di portare a casa i lavori confezionali dai loro cari devolvendo un’offerta libera.

Nel 2021 siamo in attesa di capire come evolverà la situazione per ripartire più determinate di prima e poter raccogliere fondi da destinare ai nostri nuovi destinatari della beneficienza:

Per informazioni potete inviare una mail a: info@fuorilimite.it

Resta aggiornato con gli ultimi articoli